By
MJV Team

3 casi sull’User-Experience che abbiamo separato per te

User-Experience (UX), il metodo di ingegneria e progettazione che crea prodotti che funzionano meglio per l’utente previsto.

Sta guadagnando sempre più forza, soprattutto nelle aziende che hanno già assunto la trasformazione digitale e stanno cercando innovare continuamente. 

In questo articolo, oltre ad approfondire l’argomento, vedrai anche la sua applicabilità. 

Continua a leggere per scoprire alcune delle nostre storie di successo di User-Experience!

Centralità dell’utente: più che una tendenza, un modello di business

Gli utenti dovrebbero essere inclusi nel processo di progettazione attraverso la ricerca e prove. Senza questo, non è possibile praticare l’user-experience.

In buon portoghese, l’esperienza dell’utente è il l’arte di mettere l’utente al centro del progetto 

Concilia le tue esigenze, i tuoi desideri e la tua soddisfazione con gli obiettivi del prodotto o del servizio.

Per capire meglio questo, dobbiamo ricorrere al concetto di User-Centrism. Ma cos’è questo? User-Centrism è un concetto creato da Rick Levine, Christopher Locke, Doc Searls e David Weinberger. 

Nel libro The Cluetrain Manifesto (1999), questi autori descrivono l’idea che i consumatori controllano sempre di più il modo in cui i servizi vengono forniti a loro, piuttosto che essere strettamente gestiti dai fornitori.

In pratica, esercitando il User-Centrism nello sviluppo di piattaforme e applicazioni di prodotti digitali, ad esempio, è possibile creare sistemi interattivi più utilizzabili. E questo viene fatto applicando fattori umani/ergonomia e conoscenza dell’usabilità e delle loro tecniche. È l’esperienza utente all’avanguardia!

→ Comprendi meglio leggendo il nostro articolo su Grandi tecnologie nel mercato assicurativo. Qui mostriamo come una strategia User-Centric può aiutare gli assicuratori ad affrontare la concorrenza delle startup!

Perché le aziende stanno investendo in strategie di User-Experience

Ora perché un’azienda investirà in User-Centrism, con l’esperienza dell’utente alla guida dei propri progetti? 

La risposta è semplice: ci sono molti vantaggi, sia in termini di modello di business stesso, sia nell’aumento delle entrate. Ed è quello che vedrai dopo. 

User-Experience aumenta le vendite

I consumatori vogliono prodotti e servizi che soddisfare le tue esigenze, sii facile da usare e offrire qualche vantaggio.  

Creando offerte con una buona esperienza utente, le organizzazioni vendono di più e meglio. Differiscono dalla concorrenza. E, sappiamo, la concorrenza per il mercato è sempre più agguerrita. 

Costruire la fedeltà dei cliente 

Se guardiamo in profondità nel volume di servizio dei SAC aziendali, abbiamo una triste realtà: cattive esperienze degli utenti che danneggiano il marchio e causano la perdita dei cliente. 

Le esperienze utente eccellenti soddisfano i cliente esistenti e incoraggiano la lealtà. È più probabile che questi consumatori effettuino acquisti ripetuti, rinnovino gli abbonamenti (ove applicabile) e diventino “evangelisti” del marchio. 

Fornisce uno sviluppo più rapido ed economico

I metodi di User Experience consentono di risparmiare tempo e denaro. Un professionista qualificato che può testare e interagire rapidamente per convalidare i progetti può aiutarti a evitare richieste di modifica e requisiti che andranno persi più avanti nel processo di sviluppo. 

Le stime dei ricercatori indicano che un problema di $ 1 risolto sul progetto diventa un problema di sviluppo di $ 5 e un problema di $ 30 dopo il rilascio del prodotto.

Riduce i costi di documentazione e formazione

Parlando di prodotti digitali: poche persone leggono la documentazione completa del prodotto per divertimento. La maggior parte degli utenti preferisce iniziare a utilizzare un prodotto e scoprirlo mentre procede. 

Più un sistema è intuitivo, minore sarà la documentazione che l’utente dovrà leggere per acquisirlo. Mentre alcuni sistemi aziendali possono richiedere una formazione, tanto più velocemente un utente può iniziare a utilizzare, tanto più rapidamente diventeranno produttivi. 

Lo stesso vale per altri tipi di prodotti e servizi, nessuno vuole memorizzare un manuale di istruzioni per usarlo correttamente e garantire così una buona esperienza. 

Esperienza utente in pratica: 3 casi di successo MJV 

Per limitare la nostra riflessione su come l’User-Experience può trasformare la tua azienda, abbiamo separato tre storie di successo. Questi sono progetti in cui il nostro squadra ha applicato una strategia di esperienza utente. Dai un’occhiata!

  1. Uno dei più grandi ospedali dell’America Latina bilancia le esigenze dei pazienti e del personale e trasforma il viaggio degli utenti

Circa il 99% dei pazienti in questo ospedale ha dichiarato di essere soddisfatto. Si scopre che per raggiungere questo risultato, il personale era sovraccarico. 

La sfida consisteva quindi nel mantenere equilibrati gli indici di soddisfazione e le prestazioni del squadra. I consulenti MJV sono entrati nel campo per riprogettare l’esperienza dell’utente applicando tecniche di Design Thinking in tre aree chiave: 

  • centro di diagnostica delle immagini 
  • oncologia
  • servizio rapido

Pertanto, è stata creata una nuova esperienza nel viaggio del paziente, oltre allo sviluppo di a tabella di marcia distribuzione con 53 miglioramenti. Ciò ha contribuito a rendere i processi molto più semplici e snelli e a mantenere i pazienti soddisfatti dell’ospedale. 

  1. Il Design Thinking consente di sviluppare una soluzione basata sull’incrocio di informazioni in una mega azienda nel settore dei beni di consumo.

Un centro di relazioni con i cliente di beni di Fast-Moving Consumer Goods aveva bisogno di rimodellare il suo posizionamento strategico. Pertanto, MJV è stata chiamata a perfezionare il rapporto tra marchio e consumatori, con un servizio più personalizzato. 

La più grande sfida del progetto è stata quella di definire le personalità dall’analisi dei dati delle relazioni, supportando i nuovi servizi del settore con approcci più vicini alla realtà dei consumatori.

In sintesi, sono stati generati diversi blueprints. È stato inoltre condotto un seminario con gruppi multidisciplinari dell’azienda. E queste iniziative hanno contribuito a mappare i processi aziendali dei squadra coinvolti con cura, identificando ruoli e interdipendenze funzionali.

Per la progettazione delle personas sono state applicate le tecniche di Design Thinking. Ciò ha creato profili con esigenze, abitudini, desideri e caratteristiche particolari, come sesso, età e luogo di residenza. Sintetizzano i comportamenti osservati dall’analisi del database.

Dalle persone, la prototipazione è diventata più obiettiva ed efficace. E ciò ha permesso di raggiungere il risultato atteso.

  1. Uno dei più grandi gruppi assicurativi nel paese ridisegna la comunicazione, migliora l’esperienza del cliente e riduce i costi.

Gli assicuratori si occupano di una legislazione piuttosto complessa. Questo finisce per rendere la comunicazione con i cliente molto tecnica, piena di termini che richiedono la conoscenza dei dettagli del mercato assicurativo.

Nel progetto, l’assicuratore doveva rompere questa barriera. La sfida era comprendere meglio gli utenti (gli assicurati) per creare una comunicazione più diretta, semplice ed efficiente.

Il squadra di MJV ha applicato, tra gli altri, tecniche di Design Thinking, nonché metodi come l’Etnografia. Pertanto, è stato in grado di immergersi profondamente nella realtà dei cliente dell’assicuratore e, da lì, aiutare a “tradurre” l’assicuratore.  

Oltre ai risultati in termini di processi e immagine del marchio, questo progetto ha portato anche a risparmi sui costi per l’azienda. 

Successo totale: risparmi di 2 milioni di R $ con l’eliminazione della presentazione di polizze cartacee agli assicurati, nonché una riduzione del 50% del tasso di conflitto dei cliente nel call center.

Back