01/28/2020
By
MJV Team

Esperienza utente: conoscere i vantaggi della strategia UX

Una buona strategia di User Experience aiuta l’azienda a dare priorità alle esperienze memorabili e tradurle in tutti i punti di contatto dell’utente.

Assicura inoltre che le informazioni aziendali, le esigenze degli utenti e le risorse tecniche siano allineate; e ti aiuta a stimare le risorse di un squadra, mantenendole focalizzate sulla risoluzione dei problemi giusti per gli utenti target.

Ti portiamo a riflettere sul valore di UX in questo articolo. Continua a leggere e capire l’importanza di avere una strategia UX, quali vantaggi offre e suggerimenti su come progettarla!

Perché è necessario creare una strategia UX 

Una strategia UX è un processo di progettazione dell’esperienza che pianifica, identifica e sostiene l’implementazione dei differenziali di valore necessari di cui un marchio ha bisogno per creare un vantaggio competitivo sostenibile. 

Questo concetto da solo ci mostra quanto sia importante avere una strategia UX. Ma ci sono più argomenti che espongono, praticamente, perché investire in esso.

Le aziende con tempi e budget ristretti devono affrontare la realtà secondo cui lo sviluppo del prodotto potrebbe non essere veloce o economico.

I proprietari di prodotti con una precedente esposizione a metodi obsoleti di integrazione della progettazione nello sviluppo di software, ad esempio, possono erroneamente presumere che il coinvolgimento di progettisti e scrittori statunitensi sia solo un modo infallibile per spendere più di quello che vogliono.

Ma non è proprio così.

La creazione di una strategia UX all’inizio di un progetto può aiutare a garantire che i squadra di prodotti digitali non perdano tempo, denaro ed energia nello sviluppo di prodotti o funzionalità che non sono sicuri di affrontare il dolore dell’utente.

Con una strategia UX ben strutturata ed eseguita:

  • le ipotesi sono validate: i dati di fatto sono riportati in tabella.
  • i rischi sono ridotti al minimo: le reali esigenze degli utenti vengono identificate all’inizio del progetto.
  • e le caratteristiche sono prioritarie – I prodotti minimi vitali (MVP) sono costruiti, ad esempio, per ottenere una prima versione più snella del prodotto; e garantire che soddisfi le esigenze dei cliente offrendo valore agli utenti.

La strategia UX viene anche utilizzata per costruire la comprensione tra progettisti e obiettivi di business/prodotto/risorse. Illustra le linee guida e le regole che portano il squadra di progettazione a raggiungere gli obiettivi di organizzazione/prodotto. 

È anche molto importante non confondere la strategia UX con UX Design. 

UX Design è ciò che i squadra di progettazione dei processi utilizzano per creare prodotti che offrano esperienze utente significative e pertinenti. Ciò implica la progettazione dell’intero processo di acquisizione e integrazione del prodotto, inclusi aspetti di branding, design, usabilità e funzionalità.

Pertanto, possiamo dire che la strategia UX è più completa mentre UX Design è uno dei metodi utilizzati in essa. 

I principali vantaggi della strategia UX

Scopri i principali vantaggi della strutturazione di una strategia UX nella tua azienda:

Facilita il tracciamento dei modelli comportamentali dell’utente 

Non vi è dubbio che la tecnologia sta cambiando e migliorando più rapidamente, così come il comportamento degli utenti e l’adozione di nuovi strumenti e funzionalità. 

Le aziende devono continuare ad anticipare le aspettative degli utenti e fornire prodotti digitali che soddisfino gli utenti. E questo è facilmente rilevabile attraverso una strategia di User Experience. 

Allinea diversi squadra nella stessa vista

Allineare diversi squadra attorno a una visione di prodotto condivisa è una grande risorsa di una strategia UX. 

Ciò aiuta i squadra a mantenere la coerenza tra tutti i punti di contatto, le funzionalità e i dispositivi UX, in modo che l’utente abbia sempre esperienze fluide e connesse.

Fornisce mezzi per misurare i risultati

Un altro grande vantaggio di una buona strategia UX è che fornisce un piano per misurare il successo e il fallimento. In altre parole, i progetti non ottengono più scarsi risultati, in quanto vi sono metriche e indicatori attentamente monitorati dal squadra. 

Sappiamo che ridimensionare l’utile sul capitale investito (di tempo, denaro e impegno del squadra) è molto importante nei progetti di sviluppo del prodotto. 

I quattro principi della strategia UX

Jaime Levy, il designer americano che è la mente geniale dietro una serie di innovazioni nell’esperienza utente, descrive quattro principi che sono alla base della strategia UX: 

strategia aziendale, innovazione di valore, convalida della ricerca utente e UX killer.

Capire meglio:

  • Strategia aziendale

Individuare i principi che guideranno in che modo un’azienda competerà nel proprio settore e in cui è necessario investire per raggiungere gli obiettivi aziendali. Oltre a come viene percepita l’azienda e ai suoi obiettivi di ridimensionamento e guadagno.

  • Valore dell’innovazione

Può essere realizzato concentrandosi sull’utilità primaria di un prodotto e facendo della sua esperienza un aspetto indispensabile di come viviamo le nostre vite.

  • Convalida ricerca utente

Quando il prodotto proposto viene considerato un “esperimento”, deve essere testato dai suoi ipotetici cliente.

  • Killer UX

Quando l’interfaccia del prodotto consente ai tuoi utenti/cliente di raggiungere facilmente i loro obiettivi con poca resistenza.

Elaborazione della tua strategia UX

Esistono diversi metodi che i squadra di prodotto possono utilizzare per creare una strategia UX. 

Tutti coinvolgono ricercapianificareprova convalida idee prima dell’inizio del progetto o dell’implementazione dello sviluppo. 

Alcuni approcci comuni includono:

  • Interviste con le parti interessate

Qual è lo scopo del progetto?
Qual è la missione dell’azienda?
Quali sono gli scopi e gli obiettivi di questo prodotto?
Qual è il budget?
Cosa definisce il successo di questo progetto?
Quale successo può offrire l’esperienza utente?

  • Ricerca utente

Chi sono gli utenti target?
Quali dispositivi stanno usando?
Quali problemi devono risolvere e come li stanno attualmente risolvendo?
Perché usano il prodotto o no? (per prodotti esistenti)

  • Ricerca e analisi competitive

Cosa sta facendo la concorrenza?
C’è un’opportunità per creare una proposta di valore unica?

Spesso, una strategia UX può assumere la forma di un documento contenente le informazioni apprese durante la fase di scoperta. Questo documento può essere utilizzato per guidare il squadra del prodotto e far sì che tutti lavorino allo stesso obiettivo.

Back