Rimani aggiornato. Ricevi la nostra newsletter.

05/18/2021
By
MJV Team

Scopri i 4 step per creare le Squad nella tua azienda

Sai cos’è una squadra o hai sentito parlare di questo termine? Vieni a conoscere il metodo di team building che è diventato popolare tra le aziende!

Il mercato ha richiesto agilità, innovazione e produttività. Squadre efficienti, varietà di competenze e abilità allineate hanno permesso alle aziende di ottenere guadagni espressivi da diverse aree. In questo modo, la creazione di squadre è diventata un formato efficace per il business, strutturando sistemi di team altamente produttivi.

Diverse aziende hanno cambiato il flusso di lavoro e abbandonato le tradizionali metodologie di team building per adattarsi al formato della squadra. 

Se ancora non sai come impostare le squadre, scopri subito i 4 passi per garantire un team produttivo, efficiente e agile!

Qual è la Metodologia delle Squad?

Per capire come assemblare le squadre, è necessario conoscere i concetti che coinvolgono la metodologia delle squadre. L’origine delle squadre deriva dall’evoluzione delle metodologie agili, più specificamente, il metodo Scrum.

Gli Squad sono la combinazione di professionisti provenienti da diversi settori riuniti per sviluppare soluzioni, innovazioni e fornire in modo efficiente risultati di business. A differenza dei team divisi per settori, in cui tutti i professionisti del team hanno una formazione e conoscenze simili, la metodologia Squad organizza l’azienda in team autogestiti con obiettivi specifici.

La grande novità è che nelle squadre, i team multidisciplinari lavorano orizzontalmente. Cioè, non c’è una gerarchia rigida, e la squadra lavora per risolvere i problemi.

Per esempio, i professionisti dello sviluppo di reti, siti web e applicazioni possono comporre la stessa squadra. UX, designer e sviluppatori full-stack, back end e front end, tra gli altri, sono assegnati in gruppi in base alla necessità dei progetti.

La metodologia è diventata popolare dopo che la società di streaming musicale Spotify ha alzato il livello del team agile e ha progettato il formato della squadra. L’azienda organizza i suoi team intorno ai concetti di tribes, chapters e guilds, che spiegheremo più avanti.

Vantaggi nell’implementare le squad

  • Facilita la comunicazione e la collaborazione orizzontale
  • Maggiore autonomia
  • Squadre multidisciplinari
  • Maggiore precisione nelle consegne
  • Decentramento delle conoscenze

Come creare Squad di successo?

Molte aziende credono che basti dividere il team e assemblare le squadre per ottenere i vantaggi della creazione di team. Purtroppo, la realtà è più complessa di così. Per eseguire la metodologia della squadra, i manager devono capire che, come ogni cambiamento culturale, avrà un impatto sull’intera routine aziendale. 

Avanzare verso questa metodologia richiede una mentalità diversa da parte dell’azienda e dei suoi dipendenti. È essenziale pensare ai nuovi modi di organizzare le squad, promuovere la comunicazione tra le squadre, i compiti impegnativi e misurare le prestazioni delle squadre e dei dipendenti.

  1. Allineare la struttura

Ci sono alcune fasi di strutturazione della squadra che devono essere prese in considerazione perché la metodologia funzioni nella vostra azienda. Ogni squadra è un’unità autonoma all’interno dell’organizzazione. Tuttavia, la comunicazione tra le squadre deve essere fluida.

Quindi, la raccomandazione è di organizzare le “squadre” in tre livelli di struttura: Chapters, Tribes e Guilds. Questi tre fattori sono responsabili di mantenere tutte le comunicazioni e gli obiettivi di gestione delle squadre allineati. Vediamo ognuno di questi!

Chapters

È formato da professionisti della stessa area che hanno la stessa funzione nelle loro rispettive squadre. Lo scopo di questa suddivisione è quello di tenere in contatto professionisti con background simili per lo scambio di conoscenze specifiche sulle loro aree. 

Tribes

È l’insieme delle squadre che hanno obiettivi simili e hanno bisogno di essere più collegate. Le tribù possono essere fisicamente vicine l’una all’altra per facilitare lo scambio di conoscenze ed esperienze, per non perdere tempo sullo stesso compito.

Guilds

È un gruppo formato da persone di qualsiasi squadra interessate a qualche argomento comune e, quindi, si riuniscono per scambiare conoscenze.

2. Conosci le skill del team

Una squadra dell’esercito comprende diversi professionisti che sommano le competenze necessarie per vincere una specifica battaglia. Anche la squadra aziendale è composta da persone con diversi background ed esperienze che si completano a vicenda per affrontare particolari sfide aziendali.

L’organizzazione della squadra prevede l’articolazione di squadre focalizzate su progetti specifici. Quindi, il primo passo nella creazione di una squadra è la definizione di quali competenze saranno necessarie per comporre il team e quali professionisti hanno competenze complementari. 

La squadra deve avere tutte le competenze necessarie per idealizzare e sviluppare i progetti in tutte le sue fasi. Comprendere i valori tecnici, comportamentali e culturali che sono essenziali per il progetto quando si assembla la squadra.

3. Chiarisci i tuoi obiettivi

Ogni azienda può iniziare a innovare oggi. Tuttavia, più che avere una squadra da chiamare propria, la cosa più importante è essere chiari sugli obiettivi strategici desiderati.

Il leader del progetto deve definire il livello di autonomia che le squadre avranno nello sviluppo dei progetti e il termine di consegna. Un’altra questione fondamentale è mettere tutti i dipendenti a proprio agio nel lavorare con questo metodo e sentire che la loro opinione è essenziale nello sviluppo del sistema.

La squadra deve avere in mente ciò che deve essere consegnato in modo ben definito. Questo genererà meno rielaborazioni e aumenterà la chiarezza nell’esecuzione. Tenete a mente che l’obiettivo è più importante di come raggiungerlo. Lasciate che la squadra crei liberamente le soluzioni per risolvere il problema.

4. Integrare la Squad con la metodologia Agile

La gestione agile è essenziale per misurare le prestazioni e identificare i colli di bottiglia nella squadra. Pertanto, è fondamentale che la squadra segua le routine agili e mantenga la completa trasparenza delle attività svolte.

Una squadra è simile ad un team Scrum, ma è progettata per assomigliare ad una mini-startup all’interno di un’organizzazione. La squadra è auto-organizzata e delibera sul proprio modo di lavorare, sia con sprint di Scrum, Kanban, o un mix di approcci.

In sintesi, Scrum mira all’agilità nello sviluppo dei compiti all’interno dei team. È una struttura usata per implementare la metodologia Agile – questa, a sua volta, si basa sulla collaborazione, l’auto-organizzazione e i team interdisciplinari.

Kanban è un metodo organizzativo che sistematizza le richieste in modo visivo. L’obiettivo è quello di aumentare la produttività e ottimizzare il tracciamento dei compiti. Assomiglia ad una lavagna e può essere riprodotto fisicamente, con immagini su qualsiasi superficie liscia o strumenti virtuali – lo strumento virtuale più noto è Trello.

Vuoi capire come implementare una routine agile a distanza nella tua azienda e avere risultati più efficienti? Guarda subito il nostro webinar Pratiche Agili: Come gestire la produttività dei team remoti attraverso la metodologia agili?

Assembla la tua Squad

Organizzare il tuo team in squadre è essenziale per lo sviluppo agile dei tuoi progetti, prodotti o servizi. Con questo tipo di organizzazione, si creano squadre coese, con persone provenienti da diverse aree e che si autogestiscono, aumentando l’efficacia nella produzione.

L’assemblaggio di squadre con professionisti di diverse aree focalizzate sulla soluzione di un unico problema permette di ottenere risultati in modo più rapido e innovativo!

Hai bisogno di aiuto per implementare le metodologie agili nella tua organizzazione? Siamo qui per aiutarti! Parla con i nostri specialisti e ottieni subito un workshop per team agili!

Back

Rimani aggiornato. Ricevi la nostra newsletter.